Mezzi e fini

Il presidente del consiglio ha reso esplicita la scelta del governo: stiamo inviando montagne di armi al governo ucraino, assistendo agli orrori senza fine che prolungano la guerra – in un’escalation dagli esiti incontrollabili, anche potenzialmente nucleari – per preservarci dai sacrifici derivanti dalla rinuncia al gas russo. Abbiamo bisogno di interrompere un circuito bellico che si avvia perversamente su se stesso. Abbiamo bisogno di indebolire la guerra, sostenendo gli obiettori di coscienza, i nonviolenti, i pacifisti ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter