La legge 185 sull’export di armi è sotto attacco. Un appello per difenderla

Nel 2021 l’Italia ha revocato sei licenze per la fornitura di armi e missili ad Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti. La reazione del settore della difesa -negli interessi dell’industria militare- non si è fatta attendere, mettendo nel mirino la norma del 1990. “La revoca delle licenze non dovrebbe essere l’eccezione, ma la regola”, spiega Rete pace e disarmo. Applicare in modo rigoroso e trasparente la Legge 185 del 1990, chiamando il Parlamento a un attento controllo sull’esportazione di armamenti ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter