Una montagna in alto mare. VI parte

Porteranno nei cinque continenti il virus della resistenza e della ribellione e il primo approdo del viaggio incontro a ciò che ci rende uguali sarà l’Europa. Gli zapatisti, e soprattutto le zapatiste, in aprile attraversaranno gli oceani perché hanno deciso che è di nuovo tempo che i cuori danzino e che la loro musica e i loro passi non siano quelli del rimpianto e della rassegnazione. Arriveranno in Europa 500 anni dopo la presunta conquista di quello che oggi si chiama Messico ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter