Nessun salvataggio per i “campioni” dei paradisi fiscali

Non è possibile giustificare piani di austerità che hanno messo in ginocchio i servizi pubblici salvando i gruppi multinazionali che eludono il fisco. L’Unione europea deve prendere l’iniziativa, guardando anche alle giurisdizioni “compiacenti” che ha al suo interno: dai Paesi Bassi al Lussemburgo. L’intervento di Eva Joly, membro della Commissione indipendente per la riforma internazionale della tassazione delle imprese. Facciamo un bell’applauso per cominciare ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter