Comunità e luoghi di condivisione

Lo sfondo dell’abitare contemporaneo si caratterizza sempre più per la presenza di individui che rivendicano la scelta di non giocare più da soli, di stare entre nous prima che nella società. Si costruiscono cerchie ristrette entro le quali si stabiliscono legami orizzontali di protezione, di cura, di produzione. Fino a generare, in molti casi, forme nuove di antiurbanesimo (neo-ruralità) che assumono la forma seducente della sussidarietà, della prossimità, del volontariato, della sostenibilità ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter