A favore dei Sioux di Standing Rock… dalle azioni dirette al sostegno via web

Il 16 dicembre nella città di New York alcune dozzine di Nativi Americani e di loro sostenitori hanno inscenato delle proteste di fronte a quattro sedi di banche e hanno chiesto a Wells Fargo, Citibank e TD Bank di disinvestire le loro quote dal Progetto da 3,8 miliardi di dollari per costruzione dell’oleodotto Dakota Access. Le azioni sono state organizzate da un gruppo di Nativi Americani che hanno viaggiato da Standing Rock a New York ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter