Il valore aggiunto dell'usato

In Italia manca una normativa organica in grado di incentivare il riutilizzo dei beni, favorendo coloro che avviano un'attività imprenditoriale legata a questo settore. Secondo le stime della Rete nazionale degli operatori dell'usato (Rete ONU), è possibile arrivare ad intercettare fino a 650mila tonnellate di beni, riducendo la produzione di rifiuti. Tra le richieste, un'IVA agevolata e una riduzione della tassa relativa all'igiene urbana ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter