Twitter in Italia non paga le tasse dal 2017 e i ricavi pubblicitari finiscono in Irlanda

I tagli annunciati da Elon Musk non riguardano la Twitter Italia Srl, costituita nel 2014 e domiciliata a Milano. È infatti inattiva dal 2017, anche se non ancora liquidata. Significa che da cinque anni il social network trasferisce gli introiti delle inserzioni direttamente a Dublino. Un modello di business tipico dei colossi della Rete. I tagli annunciati dal nuovo proprietario di Twitter, Elon Musk, non toccano la succursale italiana: la Twitter Italia Srl, costituita nel maggio 2014 e domiciliata a Milano, ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter