Diamo i numeri del 2020

Descrizione Voce

2017

2018

2019

Precons 2020

COSTI

dipendenti

91.800

91.000

86.100

91.500

collaboratori

3.400

3.600

3.200

5.200

organo di controllo

8.900

8.900

7.100

2.000

gestione stipendi

2.100

2.100

2.100

2.100

Totale lavoratori

106.200

105.600

98.500

100.800

Gestione sede

13.600

14.000

13.800

17.000

Relazioni con i soci

3.600

3.300

3.100

3.400

fondo rischi su crediti

9.500

6.500

13.000

7.000

interventi avvocato e notifica pegni

19.200

11.200

27.300

23.100

Accantonamenti e interventi avvocato

28.700

17.700

40.300

30.100

Imposte, tasse e problemi

8.400

7.000

12.800

14.600

RICAVI

Interessi attivi – interessi passivi

97.100

102.000

98.100

93.100

interessi di mora finanziamenti

8.400

9.200

7.400

7.000

interessi banca e CTM Altromercato

13.000

6.300

9.200

10.700

Totale interessi

118.500

117.500

114.700

110.800

Consulenze

19.900

15.900

17.300

15.700

rivalsa spese/pegni/bodipendentilli/postali

22.600

13.400

30.200

24.100

sopravvenienze attive

1.500

2.500

7.900

15.500

Totale Varie

24.100

15.900

38.100

39.600

SALDO ANNUALE

2.000

1.700

1.600

200

Quello che vedete è il bilancio preconsuntivo di MAG4 con i dati a metà dicembre, a cui viene aggiunta la stima di come dovrebbe andare l’ultima metà del mese di dicembre.
E’ un lavoro che facciamo tutti gli anni negli ultimi mesi dell’anno, ed è molto utile specie in anni come questo, decisamente fuori dal comune.

Il 2020 è stato un anno caratterizzato dalla pandemia di COVID-19, evento imprevisto (anche se forse non imprevedibile) che da marzo ha decisamente influenzato anche la vita della MAG4, e non solo quella personale.
La pandemia, e la moratoria sui prestiti prevista dalle misure governative, si sono intrecciate con il trasloco della sede della MAG4, che dopo 20 onorati anni ha lasciato via Brindisi per trasferirsi in via Baltea, e con la nomina del nuovo CdA e la definizione del nuovo piano triennale (vedi articolo in prima pagina). Soprattutto per quanto riguarda la definizione del nuovo piano triennale, la necessità di distanziamento fisico ci ha obbligati a renderci molto più smart.
Abbiamo inoltre proseguito il lavoro sulla comunicazione, creando nuovi materiali promozionali, e aprendo la pagina Facebook della MAG4 https://www.facebook.com/mag4piemonte/ (non senza alcuni dilemmi etici!).

Nuovi materiali promozionali: volantino per le persone fisiche fronteNuovi materiali promozionali: volantino per le persone fisiche retro

Sul piano numerico, dovremmo riuscire a chiudere in pareggio accantonando anche qualche migliaia di euro a fondo rischi, elemento decisamente importate per una sana e prudente gestione in tempi di pandemia.

Costi

Rispetto agli anni precedenti, il 2020 ha portato alcune novità:
- abbiamo deciso di avvalerci di un consulenze fiscale, cosa che ha aumentato la voce collaboratori,
- per l’organo di controllo la riduzione è dovuta al passaggio da collegio sindacale a revisore unico,
- il costo dei dipendenti torna in linea con 2018 e 2017, perché abbiamo investito ore in più necessarie per il trasloco e le relative sistemazioni della rete computer e per aggiornare il nostro sito web,
- il costo della sede è più alto proprio a causa del trasloco, ma dal 2021 dovremmo invece avere un risparmio rispetto alla sede precedente,
- merita una precisazione la voce imposte, che è aumentata decisamente tra il 2018 e il 2019: abbiamo infatti dovuto cambiare in maniera peggiorativa la tassazione della MAG4. Non ne siamo però convinti, e siamo in attesa della risposta dell’Agenzia delle Entrate al nostro interpello in merito, per cui la situazione potrebbe modificarsi in meglio.

Ricavi

Tutti i ricavi propri della MAG4 nel 2020 sono in flessione, in linea con molte altre realtà intorno a noi.
Gli interessi attivi da finanziamenti sono in discesa, cosa dovuta da una parte all’erogazione di un solo nuovo finanziamento nel 2020, e dall’altra alla sospensione della restituzione dei finanziamenti già erogati e puntuali: quest’ultimo elemento sposta solo in avanti la restituzione del prestito, ma per il 2020 la moratoria è stata valida dal 17 di marzo a tutt’oggi, e molti dei nostri soci hanno giustamente colto questa possibilità.
Gli interessi di mora rimangono una stima, perché i conteggi vengono fatti a gennaio.
Gli interessi sul libretto di CTM crescono leggermente.

Il settore consulenze patisce anch’esso la pandemia: ci sono stati molti incontri per chiedere informazioni, segno che le idee ci sono, ma il periodo non è ancora quella giusto per partire con nuovi progetti e nel corso del 2020 si è concretizzata solo una nuova consulenza, producendo comunque una riduzione rispetto all’anno precedente.

Le sopravvenienze attive quest’anno sono più alte del solito: insieme ai rientri insperati su casi già messi a perdita in passato, ci sono anche quasi 3.000 euro di tasse accantonate nel 2019 che non abbiamo dovuto pagare grazie ai decreti di sostegno per il COVID-19. Praticamente l’unico ristoro di cui ha potuto godere anche la MAG4!

In assemblea dovremo decidere come destinare eventuali avanzi di gestione: l’indicazione del CdA è, quest’anno più che mai, quella di aumentare il fondo rischi.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter