Quel borgo e la sua lezione di economia

Il recupero di antichi mestieri, ad esempio tessere con la ginestra o con la canapa, l’utilizzo della finanza etica per la ristrutturazione di case abbandonate con cui avviare un progetto di turismo responsabile, ma anche la raccolta di rifiuti con i muli e un esperimento di moneta complementare. Qualcuno dovrebbe regalare un viaggio a ministri, docenti e studenti universitari per imparare cosa significa promuovere dal basso economia locale e solidale. Quella di Riace non è soltanto ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter