“RiMaflow” si difende dalle accuse. La versione della fabbrica recuperata

Dopo l’arresto in estate del presidente Massimo Lettieri, accusato di traffico illegale di rifiuti, la cooperativa che gestisce la ex fabbrica di Trezzano sul Naviglio (MI) ha organizzato un’assemblea pubblica il 9 settembre per rispondere alle tesi degli inquirenti. Sono centinaia le firme arrivate da tutto il mondo in queste settimane in solidarietà a “RiMaflow” la fabbrica occupata e recuperata di Trezzano sul Naviglio (Milano) lo scorso luglio è finita nella bufera a seguito dell’arresto ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter