Il debito non dorme: Corte dei Conti sveglia!

La nostra città vive ormai da più di un decennio sotto il peso di un debito il cui effetto è stato quello di rilanciare gli affari del blocco di potere cittadino e ridurre sempre di più il benessere della popolazione. Il 4 giugno saremo sotto la sede torinese della Corte dei Conti, perché quest’ultima, nonostante le inchieste da anni aperte su debito e bilancio del Comune, finora ha prodotto solamente un Piano di rientro dal debito dell’ente che soffoca le vertenze sociali ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter