C’è bisogno del Popolo dell’acqua

Governi, parlamento, presidenti della Repubblica, partiti, prima di tutto Pd ma anche Cinque stelle. E naturalmente multinazionali. La privatizzazione dell’acqua in corso è un processo criminale con nomi e cognomi. Per questo mi appello al Popolo dell’Acqua, a quel grande movimento popolare che ha portato alla straordinaria vittoria referendaria, perché ritorni ad obbligare una politica riottosa a conformarsi al volere popolare. Questo avverrà solo se sarà il popolo a muoversi ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter