Niente Gripen! Un successo storico. Quali i meriti del movimento pacifista svizzero?

Il No all’acquisto dei nuovi aerei da combattimento Gripen espresso dal 53,4% dei votanti nella votazione referendaria del 18 maggio è una vittoria importante per il movimento pacifista e antimilitarista in Svizzera, anche se le motivazioni che hanno portato a questo risultato non sono solo di ordine pacifista. È stata la prima volta in Svizzera (e nel mondo ?) che una spesa militare è stata sottoposta e bocciata in un referendum popolare ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter