Il futuro non ha prezzo

Terra futura è uno degli spazi europei con le carte in regola per mettere in discussione in modo approfondito ed efficace l’assioma sulla mancanza di alternative. Per dieci anni ha presentato «esperienze e soluzioni di conversione ecologica dell’economia e della società nella consapevolezza che gli impulsi essenziali» per le nuove forme della produzione e della distribuzione, del consumo e dello smaltimento dei rifiuti, dovranno «arrivare dal basso». Per approfondire il discorso, abbiamo rivolto alcune domande ad Andrea Baranes ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter