Se c’è una cosa che ha insegnato la crisi finanziaria è che staremmo tutti meglio con meno finanza. Se ti interessano le risposte della finanza etica e dell'economia solidale a questa crisi ...

Per ricevere le notizie via email iscriviti a FabioNews selezionando la lista "Mio e Nostro - Economia".

Gli articoli possono essere aggiunti da tutti i soci previo Login.

Sono state le donne a fermare le miniere

Dodici anni di lotta e un’organizzazione comunitaria con un grande protagonismo di donne tenaci e coraggiose hanno fermato il modello estrattivo a El Salvador. È la prima volta, nel mondo, che un movimento comunitario riesce a imporre una legge, approvata all’unanimità dal parlamento nazionale, che sconfigge gli enormi interessi delle imprese minerarie multinazionali. Ora vuole una legge che riconosca l’accesso all’acqua come un diritto inalienabile e che la gestione ritorni pubblica ...

Leggi tutto ...

Seppelliremo quel trattato tossico

La Francia è contraria e il Belgio si è astenuto, tutti gli altri governi dell’Unione europea, compreso quello italiano, hanno dato mandato alla Commissione europea di negoziare un nuovo accordo transatlantico di liberalizzazione del commercio con gli Stati uniti. La nuova versione del #Ttip è sostenuta dal governo di Conte, che dovrà assumersi una responsabilità morale e politica, visto che fino a prima delle elezioni aveva manifestato fortemente l’opposizione a questo accordo tossico ...

Leggi tutto ...

Riparte l’azione NO F-35: “Governo e Parlamento non spendano 10 miliardi per nuovi caccia da guerra”

Presentate a Roma le iniziative della società civile contro la partecipazione italiana al programma Joint Strike Fighter. Anche il Governo Conte ha sottoscritto contratti per la continuazione degli acquisti: nei prossimi mesi si dovrà prendere una decisione definitiva. In gioco fin da subito 7 miliardi, che potrebbero arrivare a 10 (per il solo acquisto). A dieci anni di distanza dal voto in parlamento (dell’aprile 2009) che aveva sancito la partecipazione italiana al progetto JSF ...

Leggi tutto ...

L’economia è di chi lavora

Dal 12-14 aprile 2019 nella Fabbrica Recuperata RiMaflow, Trezzano sul Naviglio (Milano), si terrà il terzo incontro euromediterraneo dell’Economia dei lavoratori e delle lavoratrici. Il primo incontro internazionale dell’economia dei lavoratori e delle lavoratrici si è tenuto nel 2007 in Argentina. Quell’incontro ha riunito fabbriche recuperate e collettivi di lavoro, attivisti sociali e politici, sindacalisti e universitari. Da allora, questi incontri internazionali si tengono ogni due anni ...

Leggi tutto ...

Fino all’ultima goccia d’acqua

Il Forum dei movimenti per l’acqua ha sbirciato tra i conti delle quattro grandi aziende multiservizio quotate in Borsa che gestiscono l’acqua: gli utili e i dividendi sono da capogiro. Siamo di fronte a un sistema di gestione votato soltanto al profitto “che nessuna attenzione può e vuole avere per la conservazione quali-quantitativa del bene acqua, con investimenti del tutto insufficienti per la reale ristrutturazione delle reti”, scrive Paolo Carsetti del Forum. Occorre costruire una seria inversione di tendenza ...

Leggi tutto ...

Fermiamo il saccheggio

L’Agenzia del demanio, grazie anche alla legge di bilancio giallo-verde, si prepara a un piano straordinario di messa in vendita di 1.500 immobili di proprietà pubblica. Un’operazione senza precedenti. L’acceso dibattito in corso tra giuristi di scuole e discipline diverse che si è aperto sulla proposta di legge di iniziativa popolare elaborata a suo tempo dalla Commissione Rodotà non deve farci perdere di vista la drammatica sostanza della situazione presente ...

Leggi tutto ...

TTIP: il Parlamento interroga il governo sull’ok in Consiglio europeo

Due interrogazioni parlamentari, una alla Camera e una al Senato, chiedono al presidente del Consiglio e al Ministro dello Sviluppo economico di chiarire il perché l’Italia abbia dato il via libera al nuovo TTIP nel Consiglio europeo del 21-22 marzo 2019. Nel frattempo, lo scorso 26 marzo il Ministro degli Esteri Moavero Milanesi alle Commissioni congiunte Affari esteri e Politiche europee ha risposto alle preoccupazioni dell’On. Stefano Fassina negando che l’accordo USA-UE rappresenti un problema per il nostro paese ...

Leggi tutto ...

Il tempo dei movimenti territoriali

Dove possiamo trovare forza e speranza per difenderci dalla ferocia del finanzcapitalismo? Dove può nascere una nuova cultura politica? Negli ultimi anni in diversi angoli del mondo i movimenti territoriali hanno imparato a contrapporre socialità e condivisione all’individualizzazione e alla frammentazione competitiva del mercato, a utilizzare strumenti di democrazia diretta, a trasformare i modi e gli obiettivi della protesta, a coltivare visioni del mondo ...

Leggi tutto ...

Alex Zanotelli: l'Acqua bene comune deve essere pubblica

“Una vera e propria rivoluzione sta per scuotere le società che gestiscono l’acqua, in attesa dell’approvazione della proposta di legge Daga che attribuisce il settore idrico ai Comuni sotto forma di ‘aziende speciali’, totalmente dipendenti dalla Pubblica amministrazione e prive di autonomia decisionale.” Non mi sorprende un attacco così duro sul Sole 24 ore, che nei toni è molto simile agli attacchi della stampa nazionale, da La Repubblica al Corriere. E’ talmente ovvio che le multiutility italiane dell’acqua ...

Leggi tutto ...

Stiamo divorando la terra

Due persone ogni tre soffrono oggi nel mondo di problemi seri legati a malnutrizione, denutrizione, eccesso di peso oppure obesità. Non è un problema generato solo dalle carestie africane o dalla dieta trash statunitense, nessun paese europeo è in condizioni di autosufficienza alimentare e gravissime sono le disuguaglianze sia a livello globale che dentro i singoli paesi. Lo spreco alimentare è un disastro ormai noto ma non riguarda solo il cibo che diventa rifiuto ...

Leggi tutto ...