Spunti dalla scorsa assemblea

Quest’anno l’assemblea di bilancio si è tenuta il 26 giugno, presso via Baltea 3, dove la cooperativa Panacea Social Farm http://www.viabaltea.it/spazi/panacea, socia MAG, ha il forno per la panificazione: grazie per gli sfizi dolci e salati che hanno allietato l’assemblea!
Il verbale è disponibile nell’area soci sul sito, accessibile previa registrazione.

L’assemblea di giugno è stata molto interessante, sia per il numero dei partecipanti che per gli argomenti trattati.

“Mutualismo. Pratiche, conflitto, autogestione”,  Roma c/o Scup il 7/8 aprileAbbiamo approvato il bilancio 2017, il primo dopo la metamorfosi da “intermediario finanziario autorizzato” a “cooperativa finanziaria infragruppo”. Il cambiamento è stato necessario dopo la cancellazione di MAG4 dagli albi di Banca d’Italia, anche se il nuovo schema non esprime a pieno la nostra operatività, di fatto, finanziaria, essendo uno schema pensato per la produzione di beni e servizi.
Ma l’appassionante studio in materia di schema di bilancio non è ancora terminato; stiamo infatti valutando, per il prossimo anno, di adottare uno schema ulteriormente ridotto, quello delle micro-imprese. Dal momento che rientriamo nei limiti di legge questo schema ci consentirebbe un risparmio di ore lavoro che potremmo investire in modo sicuramente più utile per MAG4. In assemblea su questo tema non vi è stato accordo con il collegio sindacale.
Il bilancio approvato in assemblea si chiude in sostanziale pareggio, con un utile di 2.060€, ma bisogna sottolineare come i volumi complessivi di MAG4 proseguano nel loro calo complessivo, come finanziamenti, libretti di prestito sociale, consulenze e capitale sociale. I ricavi dai finanziamenti stanno risalendo, anche se nel 2017 sono stati erogati solo 3 finanziamenti. Anche il collegio sindacale ha sottolineato la necessità di invertire la tendenza degli ultimi anni.
Trovate il bilancio 2017 a questo indirizzo https://www.mag4.it/chi-siamo/bilanci-economici.html

E’ stato anche presentato il bilancio sociale 2017, consultabile a questo indirizzo https://www.mag4.it/chi-siamo/bilanci-sociali.html In particolare l’indicatore della motivazione per cui vengono richiesti i finanziamenti segnala come la ragione principale sia l’avvio di nuovi progetti di attività già esistenti, a conferma della difficoltà di far nascere realtà nuove in questo periodo. Dopo quasi 10 anni, stiamo iniziando un lavoro di revisione degli indici che creano il bilancio sociale di MAG4, legato anche al cambio di schema di bilancio.

“Mutualismo. Pratiche, conflitto, autogestione”,  Roma c/o Scup il 7/8 aprileAbbiamo poi parlato del preventivo 2018, in leggero calo rispetto al 2017, sia per quanto riguarda i ricavi da finanziamenti e da consulenze, sia per la raccolta di prestito sociale. E’ stato messo a preventivo un piccolo budget per una consulenza sulla comunicazione della MAG, in linea con la pianificazione triennale.Da qui è nata un’interessante riflessione sul supporto che le consulenze della MAG, soprattutto quelle contabili, possano offrire al terzo settore e sulla necessita di promuoverle visto la poca notorietà persino tra i soci stessi, anche se non rappresentano l’attività prevalente della MAG.

Proseguendo nella discussione abbiamo affrontato il tema della comunicazione, il punto più rilevante all’interno della pianificazione triennale in corso.
Tutti i settori di MAG hanno infatti sentito la necessità di migliorare gli strumenti comunicativi di MAG, non ci sentiamo in grado di comunicare efficacemente la vera unicità di MAG4. Dopo alcuni mesi di auto-formazione tra i lavoratori, a luglio è iniziato un lavoro sulla comunicazione con il supporto di un consulente esterno. L’obiettivo della consulenza è di arrestare, se non diminuire, la tendenza alla riduzione di tutti i settori MAG e imparare ad agire per farci conoscere meglio, sia tra i soci sia all’esterno.
Per tenerci al passo con i tempi, abbiamo cercato di capire quale strumento comunicativo aggiungere per i soci di MAG: non faremo un gruppo whatsapp per tutti, possiamo stare tranquilli! Vorremmo però avere uno strumento più immediato che ci consenta di comunicare da MAG a singolo socio. Stiamo facendo un sondaggio su quale sia la strumento più usato tra i soci, a pagina 6.
Le riflessioni emerse in assemblea in merito a come promuovere e diffondere le consulenze e i finanziamenti di MAG4 sono state molte e variegate, dal comunicare meglio ciò che si fa al mantenere le relazioni attraverso feste ed incontri. Stiamo infatti organizzando incontri di riflessione culturale presso il Molo di Lilith, circolo ARCI socio MAG. E’ sicuramente impossibile rendere in poche righe la ricchezza della discussione che si è sviluppata in assemblea su questo tema, ma sicuramente si percepisce una bella attenzione.

Con le energie rimaste abbiamo poi parlato di una possibile adesione di MAG ad una o più centrali cooperative, in chiave promozionale. La possibilità si era delineata nella scorsa assemblea, ma la discussione emersa con i soci che già aderiscono a delle centrali cooperative ci ha convinto tutti a deliberare la non adesione di MAG4 a nessuna centrale cooperativa. È molto probabile che MAG4 non ne otterrebbe alcun beneficio in termini promozionali come ad esempio l’erogazione di nuovi finanziamenti.

L’assemblea ha inoltre deliberato la variazione del regolamento interno, necessaria per allineare i tempi di prelievo dai libretti di prestito sociale di MAG a quelli del libretto della MAG presso il Consorzio CTM Altromercato. Trovate il regolamento vigente qui https://www.mag4.it/scaricamenti/statuto.html?download=2010:regolamento-interno

E alle 11 di sera ci siamo dati appuntamento alla prossima assemblea!

Autogestione in Movimento - incontro di Fuorimercato 28/30 settembre

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter