Pianificazione triennale 2017-2020: a che punto siamo?

Siamo a metà circa del periodo e ci sembra quindi utile fare un punto della situazione rispetto alle azioni concrete intraprese finora.

CHE COMUNICAZIONE USI?

Vogliamo trovare un modo per comunicare in modo più immediato con i soci, e vorremmo trovarlo capendo quali sono gli strumenti più usati dai soci. Si tratterebbe di un canale aggiuntivo rispetto alla newsletter e al MAGazine, magari per comunicazioni puntuali o come promemoria.

Per adesso abbiamo raccolto un campione troppo poco significativo, attendiamo anche la tua risposta!

Fateci sapere, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., quale canale comunicativo utilizzate di più tra:

- l'amato e odiato Whatsapp (non ci immaginiamo un gruppo, ma una comunicazione da MAG a socio)
- i vecchi e sempre attuali SMS
- gli avvisi RSS
- l'alternativo Telegram (anche in questo caso, immaginiamo una comunicazione solo da MAG a socio)

Chiudiamo la raccolta delle preferenze con la prossima assemblea dell’11 dicembre.

Riguardo al primo tema Investimenti in un circuito alternativo abbiamo iniziato a cercare saperi nell’articolo a pagina 10, a sollecitare associazioni e cooperative a diventare soci fin dal primo contatto e a riflettere su “i soldi prestati devono essere restituiti tutti” nell’articolo a pagina 9.
Riguardo al quarto tema Supporto all’economia solidale abbiamo contattato i vecchi consulenziati per capire i nostri punti di forza e debolezza.
Riguardo al quinto tema Riflessione culturale abbiamo organizzato due cicli di incontri pubblici di cui trovate un resoconto nell’articolo a pagina 8.
Riguardo al sesto tema Comunicazione efficace abbiamo iniziato a rivedere il linguaggio del sito web con il supporto di un consulente esterno, a rivedere l’aspetto del sito web con priorità alla lettura via smartphone con la preparazione della migrazione a Joomla 4 e a rivedere i canali informativi in base all’utilizzo che ne fanno i soci.

Alleghiamo il prospetto approvato nell’assemblea di giugno 2017 https://www.mag4.it/rete/magazine/gennaio-2018/2565-pianificazione-triennale-2017-2020.html e modificato nell’assemblea di gennaio 2018 https://www.mag4.it/rete/magazine/giugno-2018/2671-l-assemblea-di-gennaio-cosa-ci-siamo-detti.html

Obiettivo

Azioni concrete

Tema 1: Investimenti in un circuito alternativo

Stimolare la partecipazione attiva dei soci

- Campagna foto con soci “testimonial”
- Accompagnamento e tutoraggio delle realtà finanziate in caso di difficoltà

Ricerca di nuovi soci nelle “periferie”

- Sollecitare associazioni e cooperative a diventare soci fin dal primo contatto quando richiedono un finanziamento o una consulenza

Riflessione su “i soldi prestati devono essere restituiti tutti”

- Ribadire o mettere in discussione durante le assemblee soci questo principio, per capire se è condiviso o se ci sono proposte alternative

Tema 2: Scambi non monetari

Piattaforma “Vivere senza soldi”

- Proporla ad altri (anche altre reti) oppure farla confluire in un’altra esperienza simile.

Tema 3: Finanziamenti alle realtà no profit

Semplificazione dell'istruttoria

- Se possibile farlo senza perdita di informazioni significative

Sinergia tra i settori a sostegno dei finanziamenti in difficoltà prima dell'inizio del ritardo

- Bassa priorità: valutare la fattibilità di un sistema di monitoraggio e supporto costante dei finanziamenti in corso
-
Bassa priorità: valutare se fare corsi rivolti ai soci finanziati per dare degli strumenti che possano aiutare a non entrare in crisi

Tema 4: Supporto all’economia solidale

Elenco delle realtà collettive socie

- Pubblicazione sul sito web consultabile da tutti

Revisione complessiva del settore consulenze

- Contattare i vecchi consulenziati per capire i nostri punti di forza e debolezza

Tema 5: Riflessione culturale

Incontri divulgativi

- Proporre incontri pubblici a tema

Tema 6: Comunicazione efficace

Verifica degli strumenti di comunicazione (sito web e altri)

- Rivedere il linguaggio del sito web, eventualmente con l’aiuto di un esterno
- Rivedere l’aspetto del sito web con priorità alla lettura via smartphone
- Rivedere i canali informativi in base all’utilizzo che ne fanno i soci

- Rivedere i materiali promozionali

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter