Gli ultimi mesi del 2018

Quello che vedete è il bilancio preconsuntivo di MAG4 nella sua forma iniziale; quest’anno, per esigenze legate alla Revisione ministeriale, l’Assemblea che di solito facciamo a gennaio cade molto presto. Mancano quindi ancora diversi dati per avere una stima attendibile di come si chiuderà il bilancio 2018.

Banchetto della MAG4 assieme alla Coop. Il Ponte al Festa dell’Altra Velocità 29/06 – 01/07 AviglianaI numeri che vedete sono la risultanza dei conti al 31 ottobre, a cui viene aggiunta la stima di come dovrebbero andare i mesi di novembre e dicembre. E’ un lavoro utile e necessario per prevedere la tendenza, ma per sua natura può ancora discostarsi dalla realtà. Nello specifico, quest’anno indica che dovremmo chiudere in sostanziale pareggio. E’ decisamente troppo presto per poter dire se avremo sufficienti risorse per accantonare anche qualcosa al fondo rischi.

Ricordiamo che il 2018 è stato segnato da numerosi eventi straordinari che hanno influenzato il lavoro interno alla cooperativa e non ci hanno concesso di dedicarci come avremmo voluto alla promozione della MAG4: la rottura dell’hardisk del server all’inizio dell’anno, il cambio di schema di bilancio per la redazione del bilancio 2017, lo studio sulla mutualità della MAG4 legato al cambio di schema di bilancio, l'aggiornamento dell’hardware, la Revisione ministeriale che ci ha imposto il cambio dello Statuto, e non ultimo lo studio, ancora in corso, della fatturazione elettronica, che pare proprio andrà a regime a partire da gennaio 2019.

Tutto ciò si è unito alla normale operatività ed è stato assorbito nelle ore preventivate ad inizio anno: questo ha sicuramente comportato la scelta di seguire le questioni più urgenti e rimandare momentaneamente le altre.

Costi
I costi relativi ai dipendenti sono sostanzialmente in linea con l’anno precedente, leggermente più bassi come da preventivo ad inizio anno. I costi leggermente più alti relativi alla gestione della sede rispecchiano il cambio quasi completo dei computer della MAG4, non preventivato ad inizio anno ma resosi necessario dopo una decina di onorato servizio dei precedenti. All’interno della voce relazioni con i soci rientra invece l’investimento per un consulente esterno che ci aiuti nel migliorare la comunicazione della cooperativa per invertire il calo generalizzato di MAG4. Il percorso è iniziato a luglio, ma ancora non si nota sul piano dell’uscita economica.
Anche le imposte sembra saranno più basse ma non siamo ancora in grado di dirlo con sicurezza, dal momento che stimare correttamente le tasse risulta essere quasi impossibile.

Festa di Chiusura di Torino 2026Ricavi
Per quanto riguarda i ricavi, il 2018 dovrebbe vedere una leggera risalita del tasso medio dei finanziamenti, l’attività primaria di MAG. Risalita legata all’erogazione, al momento attuale, di 3 finanziamenti, di cui solo 1 a nuovi soci.

Da sottolineare la riduzione degli interessi guadagnati sul libretto di prestito sociale che la MAG4 ha presso CTM Altromercato; tale riduzione è legata alla crisi che il consorzio sta attraversando, e quindi alla conseguente riduzione dei tassi riconosciuti ai soci risparmiatori. Ottenere interessi su un libretto di prestito sociale non è mai stata una soluzione caldamente appoggiata dal CdA di MAG4, ma è indubbio che, negli anni precedenti, ci abbia aiutato a chiudere meglio il bilancio.

Evidente anche la riduzione costante dei ricavi del settore consulenze, che è stata ampiamente trattata nell’assemblea di bilancio di giugno. Quest’anno la tendenza sembra essere più marcata perché non sono arrivati nuovi lavori imprevisti in corso d’anno, ma anche perché, nota positiva, il lavoro preventivato non ha richiesto ore extra per essere svolto.
Non è possibile preventivare meglio le altre voci di ricavo, di cui aspettiamo i conti a consuntivo.

L’indicazione del CdA è sempre quella di destinare eventuali avanzi di gestione ad aumentare il fondo rischi.

Descrizione voce 2015 2016 2017 Precons 2018
RICAVI

dipendenti

93.200

92.800

91.800

90.000

collaboratori

5.000

3.800

3.400

2.300

sindaci

8.900

8.900

8.900

8.900

gestione stipendi

2.100

2.100

2.100

2.100

Totale lavoratori

109.200

107.600

106.200

103.300

Gestione sede

13.200

13.500

13.600

14.400

Relazioni con i soci

5.100

3.700

3.600

3.600

fondo rischi su crediti

19.000

3.500

9.500

0

interventi avvocato e notifica pegni

13.500

22.000

19.200

18.000

Accantonamenti e interventi avvocato

32.500

25.500

28.700

18.000

Imposte, tasse e problemi

17.200

9.400

8.400

6.200

RICAVI

Interessi attivi – interessi passivi

114.800

100.000

97.100

100.500

interessi di mora finanziamenti

6.700

6.200

8.400

4.000

interessi banca e CTM Altromercato

15.600

11.500

13.000

5.900

Totale interessi

137.100

117.700

118.500

110.400

Consulenze

25.100

20.900

19.900

14.800

rivalsa spese/pegni/bolli/postali

15.100

22.300

22.600

18.700

sopravvenienze attive

4.100

2.300

1.500

1.800

Totale Varie

19.200

24.600

24.100

20.500

SALDO ANNUALE

4.200

3.500

2.000

200

 

SCATTA LA FATTURAZIONE ELETTRONICA A TAPPETO..SIETE PRONTI?

Dal primo gennaio 2019 scatterà la cosiddetta fatturazione elettronica a tappeto. Tutte le fatture potranno solo essere fatture elettroniche.
Questo significa che tutte le cooperative ed associazioni che emettono e/o ricevono fatture saranno coinvolte da questo cambiamento epocale.
Come settore consulenze https://www.mag4.it/consulenze.html della MAG4 stiamo già assistendo alcuni soci per arrivare ben organizzati alla data del primo gennaio; è fondamentale prepararsi in questi mesi per dotarsi di strumenti che permettano di affrontare un 2019 sereno, nonostante questo gran cambiamento.
Tutto avrà un nuovo funzionamento, dall'emissione della fattura alla sua archiviazione e conservazione. Dal primo gennaio verrà completamente stravolto il lavoro di chi si occupa dell'amministrazione e cambierà molto anche per noi consulenti che dovremo individuare diversi sistemi di supporto ai nostri soci cooperative e associazioni ed alle loro amministrazioni. Sarà praticamente impossibile autogestirsi senza rivolgersi ad un professionista, è anche questo il tipo di supporto che la MAG può dare con le sue consulenze. Se valuterete di avere delle esigenze in questo senso saremo ben felici di aiutarvi ed, in ogni caso, organizzeremo nel mese di gennaio un incontro aperto a tutti i soci su questo tema.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter