Modifica Regolamento interno e annullamento Regolamento Gruppo MAG

Un punto dell'ordine del giorno dell'Assemblea soci prevista per il 02 dicembre (vedi pag. 3) riguarderà la modifica del Regolamento Interno e l'annullamento del Regolamento Gruppo MAG.

Trovate copia dei regolamenti qui http://www.mag4.it/scaricamenti/statuto.html oppure copia cartacea telefonando in ufficio.

A seguito della decisione del Gruppo MAG di sciogliere il Gruppo e di proseguire con singoli rapporti bilaterali cooperativa – MAG4, si propone all'assemblea l'annullamento del Regolamento del Gruppo MAG.

A seguito di questo annullamento è necessario però la modifica del Regolamento Interno per integrare i riferimenti giuridici specifici per la nostra tipologia di raccolta.

L'articolo 1 verrà sostituito con

Premesse (riferimenti giuridici)
a) esiste una cooperativa finanziaria (la MAG 4 Piemonte - intermediario finanziario abilitato iscritto al relativo Albo tenuto dall'Ufficio Italiano Cambi ai sensi dell'art. 106 del D. Lgs. 385/93 al n° 21896) di cui sono socie, tra gli altri, numerose cooperative non finanziarie che svolgono svariate attività;
b) per le cooperative non finanziarie esiste la possibilità di raccogliere risparmio all'interno della propria base sociale a mezzo di libretti di deposito remunerati, come ancora recentemente stabilito dalla L. 59/92, dalla delibera del C.I.C.R. del 3/3/94 e dalle istruzioni della Banca d'Italia del 12/12/94 e del 28/6/95. Tale possibilità è invece negata alla cooperative finanziarie;
Associazione Teatro a canonec) ai sensi della sezione IV delle istruzioni della Banca d'Italia sopracitate si ha un "gruppo di cooperative" nel caso "in cui più soggetti di natura cooperativa partecipino congiuntamente al capitale di una società esercente attività finanziaria": l'attuale situazione delle cooperative socie della MAG 4 Piemonte configura esattamente tale schema legislativo.
d) le medesime istruzioni specificano inoltre che "non è sottoposta ad alcun vincolo" la raccolta di risparmio effettuata dalla cooperativa finanziaria tra le cooperative del suo "Gruppo"; questa disposizione è poi stata interpretata in senso estensivo dalla Banca d'Italia (Filiale di Torino) nei confronti della MAG 4 Piemonte, con lettera datata 11/1/96 (Prot n. 000681 - fasc. W3), in cui si specifica che tale cooperativa finanziaria può "operare (raccogliere risparmio ed erogare finanziamenti) oltre che con le cooperative, anche con le associazioni partecipanti".

 

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter