Nuovo triennio in arrivo, nuova pianificazione

Nell'assemblea di maggio verrà eletto il nuovo consiglio di amministrazione. Insieme al consiglio, l'assemblea discute e vota la pianificazione triennale, per consentire al CdA neoeletto di orientare le scelte puntuali ed operative secondo una valutazione strategica e di più ampio respiro approvata dall'assemblea.

Scusate l'inconveniente stiamo provando a cambiare il mondo http://occupywallst.org/La pianificazione in corso, che si esaurirà con la fine del triennio e l'elezione del nuovo consiglio, origina da questa riflessione, tuttora attuale: considerato il momento storico burrascoso e di grande cambiamento che stiamo attraversando, l'obiettivo principale è la sopravvivenza e questo riteniamo possa avvenire non tanto cercando di ampliare sempre di più la base sociale ma ampliando e sviluppando le relazioni della cooperativa verso l'esterno che sta cambiando quotidianamente. In quest'ottica tutti i soci diventano strumento per la "buona tenuta" della cooperativa.

Da ciò l'assemblea ha individuato quattro obiettivi specifici, che ogni settore ha a sua volta declinato in azioni pratiche:

  • Passare da sviluppo verso l'interno a sviluppo verso l'esterno con e su progetti e proposte concrete tramite scambio di competenze e gratuità [ad esempio: condivisione di materiali prodotti, invio di comunicati stampa, creazione forum sul sito, adesione a campagne di pressione coerenti con la visione mag].
  • Sviluppare la rete fra MAG [ad esempio: produzione di materiali promozionali comuni, partecipare quando possibile ai coordinamenti MAGici, sviluppare confronto politico]
  • Esprimere i nostri principi. Per farlo, oltre alla partecipazione ed adesione a campagne ed azioni, è nostra intenzione proseguire tutte le attività che ci permettono di farci conoscere [ad esempio: entrare in contatto con reti che si stanno muovendo verso la mutualità, elaborare un corso per i soci su come spiegare la finanza etica, l'economia solidale ma anche su cosa è la Mag e come funziona, produzione di materiali facilmente fruibili dai soci]
  • Continuare le nostre attività a seconda delle necessità rispondendo ai bisogni, in particolar modo per quello che riguarda il TUB.

Nel prossimo MAGazine ci sarà un resoconto specifico con le singole azioni portate avanti da ogni settore.

È necessario però iniziare a pensare la prossima pianificazione, per arrivare preparati all'assemblea di maggio: il momento storico non è migliorato rispetto a quello dello scorso triennio, e rimane di primaria importanza capire e definire insieme in che direzione si vuole muovere la Mag.

Non dobbiamo avere adesso delle risposte. In assemblea si capirà in quanti soci siamo ad essere interessati a partecipare al percorso da cui nascerà la pianificazione: ogni triennio è una nuova avventura che inizia, e questa volta sembra proprio che sarà ancora più stimolante pensare dove vogliamo andare nei prossimi tre anni: dopo tutto crisi significa anche cambiamento.

Chi non riuscisse a partecipare all'assemblea ma volesse contribuire al percorso per definire la pianificazione triennale può scrivere ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter