Marzo 2009

E quindi... I tassi sui libretti scendono...

Come si desume dal primo articolo di questo Magazine, nell'ultima assemblea si è parlato molto della raccolta, del suo utilizzo e della sua giusta remunerazione.

Il meccanismo che sta alla base della raccolta della MAG4 è articolato e vede più soggetti che devono interagire e lavorare assieme.

Da una parte il socio persona fisica che deve vedere tutelato il proprio investimento sia in termini di remunerazione sia come sicurezza di ritorno.

Dall'altra parte c'è la necessità di ridurre i tassi dei finanziamenti al fine di poter continuare a lavorare e agevolare i finanziati in questo momento di crisi.

In mezzo ci sono le cooperative del Gruppo MAG e la cooperativa MAG4 stessa.

Tutte queste cooperative devono funzionare bene e devono gestire nel migliore dei modi i soldi dei soci risparmiatori.

Questa gestione è da più di 10 anni che funziona, ma la rapida discesa dei tassi nel mondo bancario tradizionale e la crisi esterna che si evolve in modo rapido e costante fa si che il nostro meccanismo non sia più adeguato. Il giusto meccanismo decisionale fa inoltre sì che la MAG4 risulti particolarmente lenta nel prendere decisioni non riuscendo così a dare una rapida risposta nella regolazione dei tassi.

Il lavoro di revisione fatto nell'ultimo anno con il Gruppo è stato lento e faticoso e ha comportato la decisione di una cooperativa ad andare via dal Gruppo.

La cooperativa Lo Pan Nër ha comunicato a inizio febbraio la sua uscita dal Gruppo poiché ritiene ci sia una modalità di lavoro e di discussione fortemente diversa tra la MAG4 e la loro, all'interno delle riunioni del Gruppo MAG, ritiene inoltre che in questo momento MAG4 non abbia bisogno di soldi vista la difficoltà a finanziare.

Ci spiace per l'uscita di questa cooperativa da parte del Gruppo MAG, in particolare ci spiace non esser riusciti a trovare insieme una modalità di gestione comune di questo percorso delicato che stanno compiendo le nostre cooperative.

La cooperativa MAG4 sta cercando di abbassare il più possibile i propri tassi per far si che il settore finanziamenti possa riprendere la sua normale attività.

In base a quanto deliberato in Assemblea soci, il Consiglio di Amministrazione ha a sua volta deliberato le seguenti diminuzioni dei tassi.

A partire dal 1 gennaio 2009 i tassi d’interesse applicati dalla nostra cooperativa saranno i seguenti:

Libretti normali
1,00%        (sostituisce 1,75%)

Libretti Gruppo MAG
2,50%        (sostituisce 3,50%)

Si sottolinea che il tasso delle cooperative del Gruppo era già sceso ad inizio gennaio 2009 a seguito dell'eliminazione della Segreteria del Gruppo.

In queste settimane stanno procedendo gli incontri con le cooperative del Gruppo affinché si prosegua sia con la riorganizzazione generale del Gruppo verso un definitivo nuovo Regolamento, sia verso una ridefinizione del tasso che permetta alla MAG di raggiungere l'obiettivo di scendere sui tassi dei finanziamenti del 2%.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter