Marzo 2009

Notizie dai soci. La cooperativa L'Ippogrifo: L'Osteria del Mutuo Soccorso di Nole

Tu entri in un ristorante e per prima cosa ti guardi attorno. Speri che sia carino, con dei bei tavoli rustici in legno. Speri che ad accoglierti siano facce schiette e sorridenti.

Poi ti siedi e speri che il cibo e il vino siano buoni e genuini. Se poi tutto questo accade e alla fine il conto non è neanche troppo salato, beh allora quel ristorante è facile che lo consigli agli amici. Magari con una sola frase, tipo: “Io mi sono trovato bene”. Oppure ancora più semplicemente: “Io sono stato bene”. Che è poi il segreto che distingue un ristorante che si consiglia agli amici da un qualsiasi buon ristorante: non solo offrire cibo e vino genuini e a buon prezzo, ma soprattutto far star bene. Ed è proprio questo che la cooperativa sociale l’Ippogrifo spera la gente dica uscendo dalla sua Osteria: che è un posto che fa star bene.

Attenzione però: non solo chi ci entra per mangiare, ma anche e soprattutto chi ci entra per lavorare. In questo caso, oltre ovviamente dei professionisti del settore a cui è affidata la gestione della cucina, e degli operatori sociali addetti alla sala, parliamo di persone affette da disturbi psichici che, tagliandoli fuori dalla vita sociale e lavorativa della comunità in cui vivono, ne fanno degli emarginati. Persone che di mestiere, e non è esagerato dirlo, nella vita stanno male.

Grazie a corsi di formazione alle attività di cucina e sala bar organizzati appositamente per loro dall’Ippogrifo, in collaborazione con un Ente formativo specializzato, la ASL TO4 e il Centro per l’Impiego, da oggi possono apprendere un nuovo e più gratificante mestiere: quello della ristorazione. E possono farlo in un luogo che sembra - ed è - nato apposta per farli star meglio.

I locali che ospitano l’Osteria del Mutuo Soccorso di Nole sono infatti quelli della Società Operaia di Mutuo Soccorso, nata nel secolo scorso con l’obiettivo di promuovere l’aiuto reciproco tra le persone, offrendo ai suoi soci servizi a prezzi vantaggiosi e strumenti di integrazione.

L’Osteria nasce per offrire ai cittadini del territorio un locale bar che funga anche da luogo di incontro, socializzazione ed aggregazione ed un servizio di ristorazione che consenta di condividere la scelta per una buona cucina di territorio in un atmosfera di solidarietà, e per dare un’opportunità di inserimento lavorativo al disabile psichico, per il quale, soffrendo non solo della propria patologia ma anche dell’isolamento che ne deriva, l’attività lavorativa costituisce un simbolo di normalità e di integrazione sociale e la sua mancanza è fonte di ansia e frustrazione.

L’obiettivo della cooperativa con questo progetto è tentare di integrare i suoi utenti, soggetti svantaggiati, con la comunità locale offrendo ad un target nuovo, quello dei giovani che non pensano al disagio, l’occasione per riconoscere ed accettare una realtà che ci circonda.

 

Non resta davvero niente altro da aggiungere, se non…

Benvenuti a tutti! Faremo del nostro meglio per farvi star bene!

L’Ippogrifo

L'osteriaL’Osteria della
Società Operaia di
Mutuo Soccorso

 

(Gestione Coop. Sociale L’IPPOGRIFO)
Cucina Tipica canavesana con prodotti tipici delle Valli
Via San Vito 14 Nole (TO) – tel. 011 929 7791

http://www.osteriadelmutuosoccorso.it/

Pranzo dal martedì al venerdì e la domenica
Cena venerdì, sabato, domenica – chiuso lunedì

 

La cooperativa L'Ippogrifo: i locali dell'Osteria

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter