Maggio 2009

Sviluppi dei Rientri problematici

Il lavoro del settore Rientri continua preciso e attento. Anche se dai numeri non si vedono ancora, sono stati raggiungi importanti traguardi, in particolare con realtà con finanziamenti fermi da molto tempo.

Nel 2009 ci sarà una ulteriore intensificazione del lavoro perché da aprile è stata assunta Sara Boschi che affianca Maria Pia nel settore.

Una di queste è la famosa cooperativa COAP. Ve la ricordate? La cooperativa, nome storico del commercio equo e del biologico in Torino, è fallita nel 2005 e ci deve ancora 100 mila euro. Nel corso del 2008 siamo riusciti a trovare i singoli fideiussori. Con alcuni di essi stiamo arrivando ad una mediazione, mentre con altri, persone attive in prima persona nella gestione della cooperativa, siamo arrivati allo spiacevole pignoramento del quinto della pensione. Con l'ausilio dell'avvocato, ci metteremo del tempo a recuperare tutto, visti anche i tempi burocratici, ma stiamo andando avanti...

É un peccato che con realtà così vicine a noi, non si sia riusciti a trovare altre strade, meno spiacevoli...

A malincuore, presto inizieremo percorsi simili con due altre realtà storiche del movimento cooperativo piemontese: la Cooperativa Due Valli di Borgosesia e la Cooperativa Due Valli International.

La Cooperativa Due Valli, che si occupa di inserimento sociale e lavorativo di soggetti svantaggiati mediante affitto di manodopera, pulizie e facchinaggi, lavorazioni conto terzi di tessile, cartotecnica, legatoria e assemblaggi, ci deve ad oggi 115 mila euro e 2/3 dovrebbero rientrare da un fideiussore, nonché presidente della cooperativa, che si è accollato l'intero debito. Il resto cercheremo di recuperarlo dagli altri fideiussori.

 

 

Continua la ricerca di un supporto per la Cooperativa Due Valli International (importazione, trasformazione e commercializzazione di prodotti artigianali da piccoli produttori artigiani delle comunità gandhiane dell'India) di cui vi abbiamo già parlato nello scorso MAGazine. Ci auspichiamo di trovare, anche con il vostro aiuto, una realtà che sia in Cooperativa Tenda Servizigrado di rilevarla e di far proseguire questa interessante esperienza, con altre gambe...

Nelle pagine successive di questo MAGazine troverete la promozione della Cooperativa Tenda Servizi e del suo nuovo progetto di COHOUSING (StessoPiano).

 

Un'altra realtà nostra socia che riteniamo molto interessante e quindi da sostenere è la Cooperativa GAIA di Barbania che si occupa di progettazione e studi naturalistici, Cooperativa Gaia produzione ed esecuzione programmi di didattica ambientale dalle materne alle superiori e gestione di un campeggio in Castelnuovo Nigra. Da qualche tempo ha difficoltà nel rientro, ma sono sempre stati  corretti e trasparenti nella gestione del rapporto. Per chi volesse sostenerli andando in vacanza nel loro campeggio “LE SALAMANDRE” a Castelnuovo Nigra, oppure se siete insegnanti, portando in gita le vostre classi, vi segnaliamo il loro sito internet http://www.gaiacoop.com/.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter