Pianificando comunicazione

Lenti ma inesorabili, stiamo portando avanti i punti della pianificazione triennale approvata nella scorsa assemblea di giugno, a partire da quelli prioritari.
Per avere un quadro complessivo di tutte le azioni che abbiamo deliberato di realizzare in questo triennio, invitiamo a fare riferimento al MAGazine di gennaio 2018 https://www.mag4.it/rete/magazine/gennaio-2018/2565-pianificazione-triennale-2017-2020.html

 La comunicazione è stata identificata come il punto prioritario La bravissima Ilaria Fresa per Italia che Cambia! Parole chiave di MAG4su cui lavorare, e da lì stiamo in effetti iniziando: il CdA ha deliberato di farci aiutare da un consulente esterno, che proprio in questi giorni stiamo scegliendo tra soggetti vicini al mondo MAG4 e in sintonia con un approccio autogestito alla consulenza.La volontà, infatti, è quella di acquisire le competenze per poi essere il più autonomi possibili nella realizzazione della comunicazione di MAG4, senza dover ricorrere all’utilizzo perenne di un esperto esterno.
L’obiettivo che vorremmo raggiungere con questo percorso è quello di invertire la tendenza alla decrescita di questi anni, non sono di arrestarla. Una crescita quindi in tutti i settori cercando di farci conoscere meglio sia da chi già ci conosce sia da chi non ci conosce ancora. Questo pur precisando che non siamo sicuri che la tendenza alla decrescita sia collegata alla comunicazione di MAG4.

Compatibilmente con il consulente che verrà scelto, stiamo cercando di costruire un percorso che, soprattutto in una prima parte, preveda una partecipazione allargata tra i soci, per lavorare insieme su come vogliamo comunicare la MAG4, quello che siamo e quello che facciamo. Per cercare nuove parole, o nuovi modi di utilizzare quelle vecchie, per aggiornare il messaggio di MAG, che riteniamo quanto mai attuale, alle nuove modalità di comunicazione, specialmente via internet.

Ci sarà bisogno del contributo di tutti e tutte!
Seguiranno aggiornamenti in assemblea e tramite la newsletter.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter