Panoramica sui Rientri Problematici

Eccoci al consueto riepilogo sulla situazione dei principali casi di rientri problematici della MAG4. Indichiamo di seguito i casi con importi rilevanti, sia che siano gestiti da noi, sia che siano nelle mani dell'avvocato.

Questo è l’aggiornamento della situazione di alcuni casi storici gestiti assieme al legale e che stanno proseguendo nel lento rientro attraverso i garanti:
- Coop. CoAP: debito 85.000 euro, finanziamento scaduto dal 2005
- Coop. Le Due Valli: debito 105.000 euro, finanziamento scaduto dal 2006
- Coop. Edilbruzolo: debito 60.000 euro, finanziamento scaduto dal 2007
- Coop. Frigotecnica Vinciguerra: debito 51.000 euro, finanziamento scaduto dal 2007
- Coop. Due Valli International: debito 110.000 euro, finanziamento scaduto dal 2009
- Coop. Opera: debito 48.000 euro, finanziamento scaduto il dal 2008
- Coop. La nuova Frontiera – Tenuta Cristian: debito 55.000 euro, finanziamento scaduto dal 2010
- Coop. CST: debito 29.000 euro finanziamento scaduto dal 2001 e 37.000 euro finanziamento scaduto dal 2009

Nel corso del 2018 dovremo anche iniziare, attraverso i garanti, il recupero del finanziamento di Coop. Puntoacapo, cooperativa ormai liquidata, debito 98.500 euro, finanziamento scaduto dal 2013. I garanti che avevano preso in carico la restituzione del finanziamento nel corso del 2017 hanno nel frattempo smesso di pagare, stiamo quindi procedendo tramite decreto ingiuntivo.

I casi seguenti invece vengono gestiti, per quanto possibile, direttamente da MAG4, a meno che la relazione di fiducia si sia a tal punto rovinata da non consentire una prosecuzione senza il ricorso al nostro avvocato.La bravissima Ilaria Fresa per Italia che Cambia! Parole chiave della Finanza Etica

Coop. Ara: debito 33.500 euro, finanziamento scaduto dal 2008. Cooperativa ormai in liquidazione, con alterne vicende un garante si è accollato tutto il debito e stava lentamente pagando, ma i pagamenti nel corso del 2017 si sono interrotti.

- Ass. Amici della Fattoria: debito 94.000 euro, finanziamenti scaduti dal 2010. Stiamo proseguendo il recupero del finanziamento con i garanti, dopo numerose difficoltà iniziali i pagamenti sono ora costanti, il debito si sta riducendo ed i garanti si stanno impegnando per portare a buon fine la situazione

- Ass. Garabombo l’invisibile: debito 19.000 euro, finanziamento con scadenza a ottobre 2018. L’associazione si occupa di commercio equo e solidale e gestisce due punti vendita ad Imperia: alla luce delle numerose difficoltà dovute al calo delle vendite chiuderanno uno dei due punti vendita per limitare i costi. Speriamo di non dover recuperare il finanziamento per tramite dei garanti, ma le prospettive dell’associazione sono incerte

- Ceste da Bosco http://www.cestedabosco.it/: debito scaduto 93.000. Prosegue il lavoro dell'azienda agricola Bosco Vincenzo & Claudio, che produce ortaggi col metodo biologico dai primi anni '90. L’associazione è in ritardo con il pagamento delle rate per problemi collegati ai finanziamenti delle altre banche. Stanno cercando delle soluzioni per salvaguardare il finanziamento della MAG che dovrebbero concludersi nell’estate con la chiusura parziale dello scaduto e un rimodulazione del debito rimanente.

- Coop. Tenda Servizi: debito 42.000 euro, finanziamento scaduto dal 2009. Il rientro è seguito dai garanti ed in particolare dall'Associazione Terza Settimana che lentamente stanno restituendo e dovrebbe chiudere entro il prossimo anno.

- Coop. Sensibili alla Foglie: debito 52.000, finanziamento in scadenza nel 2020. La cooperativa si è trasferita a Roma l’anno scorso e hanno un immobile in vendita a Carrù. La vendita per il momento non sta andando bene a causa della situazione del mercato immobiliare ma stiamo costruendo un piano, anche assieme alla cooperativa MAG6 di Reggio Emilia, che permetta il rientro del debito.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter