Crisi significa "devi obbedire" - Intervista a Giorgio Agamben

Proprio pochi giorni fa riflettevo sulla panzana della "società laica" di cui tutti blaterano: alla devozione religiosa che, con tutti i suoi limiti ed errori, perlomeno avrebbe dovuto prevedere una certa elevazione spirituale si è sostituito il bieco culto del Mercato, entità nota solo agli iniziati e capricciosa, imprevedibile e malevola come tutte le divinità che nella storia dell'uomo hanno preteso sacrifici umani ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter