Quattro domande sulla privatizzazione di Fs

Il governo ha annunciato la cessione del 40% delle azioni del gruppo Ferrovie dello Stato. Il cda della holding si è dimesso. Dall'eventuale scorporo della "rete" agli investimenti programmati, dal finanziamento al trasporto regionale allo sviluppo immobiliare degli scali dismessi (che occupano almeno 5 milioni di metri quadrati), alcune questioni aperte e capaci di cambiare il senso dell'operazione ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter