Alta velocità, intervenga l'Anticorruzione

Parte da Firenze, città interessata dai cantieri per il sotto-attraversamento ferroviario AV, una lettera indirizzata al magistrato Raffaele Cantone: "Arresti lo scempio del territorio per la TAV, un'opera che dalla Valsusa a Firenze alimenta meccanismi illegali, oltre a rappresentare uno sperpero di denaro pubblico". Sabato 7 marzo nel capoluogo toscano una giornata di riflessione sulla mobilità, promossa da No Tav Firenze ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter