L’Unione Europea calpesta le conquiste democratiche e sociali

Il fallimento dei governi europei, della Commissione Europea e della BCE nella realizzazione di quello che dicono di voler conseguire è evidentissimo: ridurre la disoccupazione, rilanciare l’attività economica, risanare radicalmente le banche, stimolare e aumentare il credito, in particolare alle piccole e medie industrie, aumentare gli investimenti e ridurre il debito pubblico. Su tutti questi punti la politica europea è un fiasco clamoroso ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter