Usa, brucia la classe media

Dietro la politica espansiva e la crescita dell'occupazione si nascondono dati non positivi. La noti­zia è di quelle che, soprattutto vista da un paese come il nostro che non cre­sce da vent’anni, sor­pren­dono posi­ti­va­mente. Risulta dun­que che nel terzo tri­me­stre del 2014 il Pil sta­tu­ni­tense è aumen­tato del 5,0% su base annua. Peral­tro la noti­zia va inse­rita in un qua­dro tem­po­rale più vasto; così per l’intero 2014 l’economia cre­scerà “solo” intorno al 2,5% ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter