L’unione bancaria e le colpe della Germania

Da qualche tempo la calma sembra regnare sul fronte  dell’euro. Gli spread tra gli interessi sui titoli pubblici pagati dai paesi del Sud Europa e quelli tedeschi continua a scendere ed essi  si collocano ormai a livelli impensabili soltanto un anno fa. Così a Bruxelles si da per sostanzialmente risolta la crisi della moneta unica e non ci si preoccupa più molto dei possibili problemi che potrebbero ancora sorgere. Ma in realtà nulla appare veramente a posto ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter