Lockheed Martin e occupati dagli F-35: i conti non tornano

Uno studio pubblicato negli USA dimostra come la stime di ritorno occupazionale per il Joint Strike Fighter sarebbero state gonfiate. E rilancia le critiche ai dati utilizzati anche in Italia per giustificare questo acquisto miliardario. Lockheed Martin ha probabilmente sovrastimato (raddoppiandoli!) i posti di lavoro generati dal programma Joint Strike Fighter di produzione dei cacciabombardieri F-35. E' quanto emerge da un nuovo report ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter