Come si costruisce una città di poveri

All’austerity europea gli Stati uniti rispondono con la bancarotta delle amministrazioni pubbliche locali. La ricetta in questo caso prevede la sospensione di quel che resta della democrazia formale, la rapida privatizzazione di tutti i settori pubblici, l’autorizzazione e dichiarare il fallimento per privare i lavoratori della loro pensione. E’ accaduto per una delle più grandi città degli Usa, Detroit (700 mila abitanti, oltre 4 milioni nell’area metropolitana) ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter