Mediobanca, la rivoluzione immobile

La decisione di Mediobanca e Generali di uscire dai patti di sindacato delle grandi imprese nazionali non è che l'inevitabile approdo di un processo in corso da tempo. Ultimo atto di un sistema che non scalfisce però i vecchi equilibri di potere. In Italia è molto difficile che dei cambiamenti positivi nell’economia, nella società, nella politica, si sviluppino da soli, senza l’aiuto di eventi esterni ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter