La crisi non ha sorprendentemente, almeno sino ad oggi, un nome “ufficiale” e riconosciuto. Se ti interessano i segnali economico-finanziari, sempre più evidenti, di questa crisi ...

Per ricevere le notizie via email iscriviti a FabioNews selezionando la lista "Mio e Nostro - Economia".

Gli articoli possono essere aggiunti da tutti i soci previo Login.

Un'idea è per sempre

C'è un equivoco: la cultura è di tutti, non di una sola persona. Il diritto d'autore è pensato per preservare gli interessi collettivi, non per fare felici i singoli autori ...

Leggi tutto ...

I paesi del BRIC: similitudini e differenze

BRIC è la sigla che riunisce quattro grandi Paesi – Brasile Russia India Cina – sfuggiti al controllo delle potenze economicamente dominanti e che per di più usano incontrarsi per rendere autonome e alternative le proprie politiche e cambiare l'assetto del Pianeta ...

Leggi tutto ...

Il piano di destabilizzazione della Siria

La strategia occidentale-saudita si è poi evoluta. Washington, rendendosi conto che l’azione militare non sarebbe stata, nel breve periodo, in grado di immergere il paese nel caos, ha deciso di agire sulla società nel medio termine ...

Leggi tutto ...

Attenzione alla crisi del 2013, avverte Roubini

L'economista che ha previsto la grande crisi del 2008 ha in serbo un altro avvertimento: attenzione al rischio di una nuova crisi l'anno prossimo ...

Leggi tutto ...

Il problematico risveglio dell’economia degli oligarchi

La Russia è sempre sotto lo shock della fine dell'Unione sovietica. L’ex seconda potenza mondiale è divenuta un paese simile alle monarchie del petrolio ...

Leggi tutto ...

Continua il tiro al Partenone

C'è il vero rischio che in Grecia si realizzi la prima insolvenza non coordinata di uno Stato dell'Eurozona ...

Leggi tutto ...

Corsa agli sportelli, breve chiacchiera con un funzionario di banca

Oggi abbiamo avuto l'opportunità di fare una chiacchiera di qualche minuto con un funzionario di una grande banca popolare italiana ...

Leggi tutto ...

Obama, la guerra finanziaria e l’eliminazione di DSK

Non si può capire la caduta di Dominique Strauss-Kahn senza inserirlo nel contesto del progetto che incarnava la creazione di una nuova valuta di riserva internazionale ...

Leggi tutto ...

Il Giappone, gli Usa e la fabbrica del mondo

Crisi, tsunami giapponese, trasformazioni produttive: nonostante tutto, non si ferma la corsa delle delocalizzazioni produttive verso la Cina ...

Leggi tutto ...

Il Brasile, tra rottura e continuità

Tra tutti i paesi dell’area Bric, il Brasile appare quello visto nel mondo con maggior simpatia e questo non solo per la vitalità dei suoi abitanti e per la piacevolezza dei suoi paesaggi e della sua musica ...

Leggi tutto ...