MAG4 partecipa agli Stati Generali del Lavoro

Il 27, 28, 29 settembre 2013 a Vaie in ValSusa, Etinomia in collaborazione con il Movimento NOTAV organizza gli Stati Generali del Lavoro.

Logo Stati Generali del LavoroSono previsti otto tavoli tematici relativi al lavoro nelle sue forme a cui parteciperanno centinaia di partecipanti, amministratori, imprenditori e cittadini che accettano la sfida lanciata dal mondo del lavoro.

L'obiettivo è quello di stravolgere i paradigmi, di sperimentare percorsi nuovi, innovativi, di dare fiato alla forza propositiva che spinge dal basso e che viene molto sovente volentieri osteggiata dai “vecchi poteri”.

Saranno tre giorni per dichiarare la volontà di riappropriarci del nostro futuro, cominciando a prendere tra le mani il tema del Lavoro. Senza troppe chiacchiere puntando ad un approccio pratico, alla concretezza e alla collaborazione.

La Cooperativa MAG4 è presente come relatrice al tavolo della Finanza e politica monetaria, tavolo che affronterà in particolare il tema delle monete complementari e del finanziamento del lavoro.

Come cooperativa interverremo, insieme ai nostri soci Cooperativa Articolo 4, per portare pratiche concrete di un modo diretto ed autogestito per finanziare il lavoro.

L'obiettivo sarà quello di socializzare ai presenti pratiche esistenti sul territorio di autofinanziamento dal basso, affinchè possano maggiormente diffondersi: ci focalizzeremo sul mondo cooperativo, analizzando il funzionamento delle cooperative di Mutua Auto Gestione, della raccolta di prestito sociale e dell'azionariato popolare cooperativo. Il tavolo è aperto anche ad altre esperienze che puntano a raccogliere risorse economiche dal basso e che mirino ad erodere il potere del sistema bancario e a sovvertire la costante esclusione dei più deboli da esso praticato.

Oltre ai tavoli tematici saranno anche previsti numerosi momenti di intrattenimento musicale, teatrale e cinematografico.

Il programma completo è consultabile qui.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter