La mutua-auto-gestione cerca una risposta alla crisi del welfare

La MAG4 promuove il confronto sulla crisi del welfare proposto dalla Società Mutua Pinerolese.

Logo Dire Fare eco solidaleLa Società Mutua Pinerolese, in preparazione della fiera "Dire Fare eco solidale" in programma a maggio, organizza un ciclo di tre incontri per affrontare la questione della crisi del welfare che sta particolarmente interessando il nostro Paese. Per tre venerdì diversi relatori discutono al Museo Storico del Mutuo Soccoroso di Pinerolo sulle nuove forme di solidarietà, concentrandosi negli ultimi due appuntamenti (il 12 aprile e il 3 maggio) sulle specifiche tematiche del mutualismo. MAG4 intende promuovere queste riunioni consapevole che sono il primo passo per un dialogo costruttivo con le realtà presenti nel territorio.

Il ciclo di incontri proposto dalla Società Mutua Pinerolese, che si occupa di assistenza sanitaria integrativa, vuole affiancare a interventi teorici la presentazione di alcune esperienze concrete di mutualismo. Tra questi esempi durante l'incontro del 12 aprile interverrà l'associazione Etinomia, socia di MAG4, che esporrà le proprie attività in Val di Susa realizzate attraverso una rete di un centinaio di realtà imprenditoriali. Etinomia si muove con una filosofia molto simile a quella di MAG4, promuovendo l'economia locale, il rispetto dell'ambiente e della salute dell'uomo e lo sviluppo del territorio, che le hanno dato la possibilità di avviare importanti progetti come il buono di acquisto etico Susino.

Logo EtinomiaL'esempio di Etinomia si muove all'interno delle nuove forme di mutualismo che negli ultimi trent'anni si sono radicate nel tessuto socio-economico italiano. Il nuovo mutualismo è in sé già una reazione al neoliberismo e alla crisi del welfare: uno scambio fondato sul dono e la reciprocità, su un forte senso di etica sociale nei comportamenti. Le società di mutuo soccorso come la Società Mutua Pinerolese sono il primo esempio di società di persone unite da un patto di reciproco aiuto. Anche MAG4 è nata da questi principi creando un nuovo canale indipendente di finanziamento e avviando la struttura finanziaria a forma cooperativa con esplicita previsione di partecipazione dei soci risparmiatori e soci finanziati.

Etinomia è solo una delle tante realtà che parteciperanno agli appuntamenti organizzati a Pinerolo. I relatori e i movimenti che sostengono il progetto sono vari ma tutti accomunati dalla voglia di trovare delle risposte alla crisi di un modello ormai non più adatto alla società attuale. Le nuove forme di mutualismo che da sempre MAG4 persegue possono davvero contribuire alla soluzione di queste problematiche favorendo tutte le persone senza distinzioni di classe o sesso.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter