risparmio responsabile

"Chiara e l'uso responsabile del denaro"
Finanza etica e Commercio Equo spiegati ai più piccoli
di Maurizio Spedaletti (2004)
introduzione di Alessandro Messina Presidente dell'associazione Finanza Etica
illustrazioni di Rachele Lo Piano

Il libro è destinato ai bambini e ragazzi della scuola dell'obbligo e ai loro genitori. Lo scopo del lavoro è quello di far riflettere i ragazzi sul valore del denaro. Verranno portati a pensare ai suoi due usi principali: la spesa ed il risparmio.Il testo porterà alla conoscenza dei lettori quelle possibilità di acquisto e di risparmio che passano sotto il nome di "economia alternativa": il mondo del no-profit, le cooperative sociali, il commercio equo e solidale, l'agricoltura biologica, la finanza etica.


"Manuale del risparmiatore etico e solidale"
a cura di Irene Ghizzoni, Altreconomia
Conti correnti, fondi e investimenti etici. In Italia sono ormai più di cinquanta. Le offerte si moltiplicano, ma che cosa è davvero etico e che cosa non lo è? Questo manuale mette a confronto e aiuta a scegliere tra un prodotto e l'altro: per fare sempre, anche con i risparmi, la cosa giusta.

"Guida al risparmio responsabile"
Centro Nuovo Modello di Sviluppo, Bologna 2002.
Guida scritta per informare sui comportamenti delle banche, affinché i risparmiatori possano escludere quelle coinvolte con le armi, con i paradisi fiscali, con i regimi oppressivi e privilegiare, al contrario, quelle che hanno un comportamento responsabile nei confronti dei lavoratori, dell'ambiente, del Sud del Mondo. Le informazioni spaziano dalla proprietà alle iniziative di finanza etica e sono fornite anche sotto forma di schede.

"Scopri il denaro che sostiene l'alternativa"
Marco Gallicani (a cura), Bologna 2002 Atti della prima Giornata Nazionale della Finanza Etica e Solidale, Bologna 24 novembre 2001

"Fede, denaro e globalizzazione: una sfida per i cristiani di oggi"
Diocesi di Alba, Commissione giustizia e pace, Avvento 2002

"Soldidarietà: il manuale indispensabile dalla speculazione alla solidarietà"
Roberti F., Macroedizioni, Milano 2000

"Il Banchiere dei poveri"
Muhammad Yunus, Feltrinelli, Milano, 1999
La piccola - grande storia di M. Yunus, nato in Bangladesh, economista e docente in diverse università statunitensi prima di dare vita all'eperienza della "Grameen Bank" nel suo paese d'origine: dai contrasti tra la teoria economica e la realtà del sottosviluppo all'analisi dei bisogni dei più poveri, fino all'intuizione del microcredito come strumento di crescita e sviluppo nell'economia arretrata (e non solo!). Una scommessa pazza, e alla lunga vincente: "Decisi che avrei prestato loro quella somma, e che me l'avrebbero restituita quando avrebbero potuto…"

"Parlare di economia ai bambini… a partire dai soldi"
Enza Autolitano, Sonda Torino, 2000

"Il potere del risparmio"
AA. VV. I quaderni del "Seme", 1994

"Soldidarietà. Il risparmio autogestito"
Davico L., Macro, San Martino di Sarsina (Fo) 1992 "Fair Trade"

Tonino Perna, Bollati Boringheri, Torino 1998
Dall'analisi delle contraddizioni del mercato mondiale - di quello finanziario in particolare - alle possibili risposte della
società civile (finanza etica in testa), fino alla provocazione del commercio equo e solidale, di cui viene fornita un'attenta
ricostruzione storica e un'analisi critica dei punti di forza e dei limiti che lo caratterizzano.

"Il Commercio Equo e Solidale"
Fabio Amattucci, Etaslibir, 1997
Con contributi di vari autori, vengono descritti e analizzati, secondo un approccio economico - aziendale, i diversi aspetti
del commercio equo e solidale, compresi quelli relativi alle necessità finanziarie.

"Investire in solidarietà: atti del convegno sui fondi etici"
Federazione Trentina BCC, Maggioli, Rimini 1996

"La crisi di crescita"
Guadagnucci L. e Gavelli F., Feltrinelli 2004

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter