L’economia politica della rivolta

Raúl Zibechi ha approfittato di recenti soggiorni in Colombia, a Cali e a Bogotà, per approfondire la conoscenza sulle pratiche concrete della vita comunitaria durante una grande rivolta, come quella lo scorso anno ha tenuto in scacco per mesi la repressione di uno Stato al servizio dell’estrattivismo che fa della violenza estrema, così come della collusione con il narcotraffico, pratiche di criminalità abituale. Come ci si riesce ad alimentare, a curare, a fare sport e cultura quando ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter