Comunità e conversione ecologica

Chi può avviare processi di conversione ecologica? Certo non i governi nazionali né gli imprenditori (con i loro pericolosissimi progetti di geoingegneria), ma neanche le agenzie internazionali, incapaci di opporsi agli interessi del Big business. Gli attori su cui ricade quella responsabilità devono ancora costituirsi: sono le comunità territoriali. Coinvolgere il territorio vuol dire mettere insieme i lavoratori, le associazioni professionali, civiche e ambientaliste, i sindacati, le parrocchie, i governi locali, le scuole e le Università ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter