In Cile l’acqua pubblica può essere il futuro. Non solo sulla carta

L’assemblea costituente sta lavorando per inserire il diritto umano all’acqua nella nuova Costituzione. L’obiettivo è coinvolgere le comunità locali e i territori nella gestione, superando la logica estrattivista. Il diritto di godere pienamente del diritto all’acqua pubblica costituisce uno dei principi da includere nella Costituzione che il popolo cileno ha deciso di riscrivere con il referendum del 25 ottobre 2020. A oggi nel Paese il riconoscimento dell’accesso all’acqua come diritto non è infatti garantito ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter