“Acqua in Borsa: no grazie”. La petizione del Forum italiano dei movimenti per l’acqua

Il Forum chiede al governo italiano (uscente) di prendere posizione contro la quotazione dell'”anima blu della vita” a Wall Street. E avanza proposte sempre attuali per applicare quanto deciso dal referendum del 2011, come l’approvazione della legge sulla gestione pubblica ancora bloccata alla Camera e investimenti per la riduzione drastica delle perdite. “La quotazione dell’acqua in Borsa è la conclusione di processi di mercificazione e privatizzazione avviati da anni ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter