Il Ceta si è fermato a Cipro

È un fatto inedito e del tutto straordinario nella storia dei trattati commerciali europei. Il parlamento cipriota, con larga maggioranza, nell’ultimo giorno di luglio di questa strana estate segnata dalla pandemia, ha detto di No all’accordo di libero scambio tra l’Unione Europea e il Canada. La Campagna italiana Stop TTIP/CETA era riuscita a bloccare l’avvio dell’iter di ratifica nel 2017, poi i partiti al governo avevano nascosto il dossier in un cassetto aspettando tempi migliori ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter