Enel disinveste dal carbone anche in Cile. Annunciata la chiusura della centrale di Bocamina

Enel ha deciso di chiudere entro metà 2022 entrambe le unità a carbone della centrale di Bocamina, presso la città cilena di Coronel. Una grande vittoria per Re:Common che lo scorso 14 maggio, in occasione dell’assemblea degli azionisti della società, aveva chiesto alla compagnia energetica italiana di non attendere il 2040 per fermare Bocamina, creando così una palese disparità rispetto a Italia e Spagna, dove il phase out del carbone è previsto entro il 2025 ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter