I movimenti nella pandemia. II parte

La protezione dal virus che ha seminato il terrore e sembra poter favorire una spaventosa impennata del livello di controllo sociale in tutto il pianeta, diventa vera resistenza in alcune zone popolari dell’America Latina. Dai territori indigeni della Colombia, assediati da esercito e paramilitari, all’Amazzonia peruviana; dal Cile della grande rivolta dell’autunno scorso ai barrios delle villas argentine, dove lo Stato non esiste. Quella che si leva è un’impetuosa risposta collettiva di mutuo aiuto ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter