Le sfide della teoria dei beni comuni

Ugo Mattei torna a impegnarsi sulla teoria dei beni comuni e lo fa con slancio in “Il benicomunismo e i suoi nemici” (Einaudi 2015), sfidando anche i canoni correnti del linguaggio: non esita a utilizzare – fin nel titolo del suo piccolo libro – un termine nuovo, “benicomunismo”. Una sfida, perché tutto ciò che finisce per “ismo” è normalmente rifiutato come ideologico, epiteto che peraltro, di questi tempi, colpisce e stronca sul nascere qualsiasi pensiero eterodosso ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter