L’assalto del Governo Draghi ai servizi pubblici locali

Il disegno di legge sulla concorrenza, all’articolo 6, esautora i Comuni della gestione di acqua o trasporti. È trasferita allo Stato e quindi al mercato, aprendo ai monopoli e ai grandi colossi di natura finanziaria che saranno impegnati a rispondere agli azionisti e non ai consumatori. “Il ‘Britannia’ è tornato con la bandiera dell’unità nazionale” scrive Alessandro Volpi. Il recente disegno legge sulla concorrenza suggerisce almeno tre considerazioni ...

Leggi tutto ...

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Twitter