L’Asci si propone di tutelare piccoli agricoltori dalle esose pretese burocratiche, fiscali, sanitarie vigenti in modo da prevedere normative parallele che consentano a tali attività di sopravvivere, creando quella solidarietà città-campagna necessaria per il bene comune.