Uno sguardo ai numeri del 2016

Forse è ancora prematuro sbilanciarsi così tanto, ma sembra proprio che anche quest’anno siamo riusciti a scamparla e riusciremo a non chiudere in perdita, per dirlo in modo poco tecnico.

Associazione Squilibria CircoSecondo le nostre previsioni, il 2016 doveva essere l’anno peggiore: drastico calo degli interessi attivi sui finanziamenti (la maggioranza dei finanziamenti è al tasso vecchio del 6,25% e solo pochi finanziamenti al nuovo tasso dell’8,75%) e costi ancora uguali agli anni precedenti perché, anche se cancellati dall’albo dei 106, per metà anno sono stati ancora fatti gli adempimenti con i relativi costi in termini di ore di lavoro e canoni annuali dei software collegati. Solo nel 2017 si dovrebbe vedere un risparmio di costi stimato intorno ai 1500 euro.

Nonostante questo, la struttura ha retto.

Non si può nascondere l’attenzione posta dal Cda nel controllo puntuale dei costi per evitare sforamenti non previsti.

Su richiesta di un socio durante un’assemblea, riportiamo i numeri aggregati e arrotondati per facilità di lettura, confrontati su più anni per avere uno sguardo di insieme e non limitato solo all’anno in corso.

Descrizione Voce201320142015Precons 2016
COSTI
dipendenti 110.000 102.400 93.200 91.000
collaboratori 6.200 7.200 5.000 3.600
sindaci 8.900 8.900 8.900 8.900
gestione stipendi 2.100 2.100 2.100 2.100
Totale lavoratori 127.200 120.600 109.200 105.600
Gestione sede 13.000 13.500 13.200 14.100
Relazioni con i soci 3.600 4.300 5.100 4.700
fondo rischi su crediti 19.500 40.000 19.000 500
interventi avvocato e notifica pegni 26.300 23.600 13.500 21.700
Accantonamenti e perdite su crediti 45.800 63.600 32.500 22.200
Imposte, tasse e problemi 16.700 31.200 17.200 8.400
RICAVI
Interessi attivi – interessi passivi 98.300 130.600 114.800 94.800
interessi di mora finanziamenti 5.100 3.500 6.700 4.500
interessi banca e CTM Altromercato 17.000 16.200 15.600 10.500
Totale interessi 120.400 150.300 137.100 109.800
Consulenze 35.800 32.400 25.100 21.000
rivalsa spese/pegni/bolli/postali 28.650 22.300 15.100 24.000
sopravvenienze attive 21.900 32.200 4.100 500
Totale Varie 50.550 54.500 19.200 24.500
SALDO ANNUALE 450 4.000 4.200 300

Cooperativa sociale B Pausa cafèSi stima di chiudere il 2016 in sostanziale pareggio con un piccolo accantonamento al fondo rischi.

Allargando lo sguardo, secondo le ultime rilevazioni Istat l'inflazione è praticamente pari allo zero. Qualcuno dice che la crisi è finita, che il peggio è passato, ma a noi non sembra proprio. Non sembra che ci siano alternative, come invece c'erano un po' di anni fa: quello che eventualmente avanzerà proponiamo venga accantonato al fondo rischi.

Cooperativa sociale B Pausa cafè

Aggiornamenti durante l’assemblea di dicembre!

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter